Rischi estetici e rimedi naturali

Posted on 25/03/2012

0



-Di Antonella Villa

Soprattutto nella società occidentale ma non solo, anche per esempio nella ex persia ossia l’odierno Iran, oggi si valorizza maggiormente un aspetto che traspare una bellezza senza età, e al di là dell’ etica discutibile, non si valutano i veri rischi per la propria salute.

Lasciando perdere l’assurdo “must” di una società, che in crisi di valori, sponsorizza l’immagine come culto e obiettivo, senza voler evidentemente fare polemiche sull’assurdità della cura eccessiva dell’involucro, a discapito del contenuto, parliamo nello specifico dei vari problemi causati da questa corsa ossessiva ad avere un aspetto “bronzo di riace”.

Ecco che si fa ricorso sempre più spesso a lampade abbronzanti e a cure estetiche dannose per la pelle, senza preoccuparsi di quanto effettivamente può essere pericoloso ed in termini alquanto evidenti.

Il rischio per esempio dell’intensiva esposizione ai raggi UV, emessi dalle lampade (anche se quelle di ultima generazione sono dotate di filtri particolari che comunque non ne annullano la pericolosità), è altissimo per qualsiasi tipo di pelle. Nel tempo può provocare il melanoma, ovvero una tipologia di tumore che in Italia è causa di circa 7000 decessi all’anno.
E non ci sembra un numero irrilevante, ma poche persone sembra riflettano su queste statistiche, vista la crescita dei centri abbronzanti. Sul territorio.

Ci sono gli effetti “a lungo termine” che diventano malattie ed anche mortali, ed altri meno pericolosi ma “immediati”.
Si possono verificare problemi minori, ma certamente un retro negativo della bella medaglia degno di nota ovvero con il passare del tempo, ma neanche molto tempo, pelle più sottile, più secca e raggrinzita, macchie diffuse e un forte invecchiamento precoce sono indubbiamente causati dall’esposizione continua a queste lampade.

Quando poi, non avendo le misure o le forme canoniche e si ricorre alla chirurgia estetica per modificare parti e zone del proprio corpo che per natura avrebbero un altro aspetto, risultando poi estremamente artificiali e finte, succedono spesso danni irreparabili.
Anche in questo caso, si hanno alti rischi di subire interventi fatti male e gravi conseguenze post operatorie, senza considerare la pesante incidenza sul proprio portafoglio! Ma allora bisogna chiedersi: ne vale veramente la pena…? E come poter curare l’aspetto fisico e tutelare la propria salute?

Certamente attraverso i rimedi naturali, il risultato è più sobrio, ma senza alcun danno e senza alcuna malattia. Per una pelle sana e ben idratata, è molto utile per esempio l’olio di Argan che ha notevoli proprietà nutritive, contiene il doppio di Vitamina E rispetto all’olio di oliva, ed è estratto con spremitura a freddo dalle noci di “Argania Spinosa”, una pianta che si trova nel sudovest del Marocco dove le donne berbere hanno trasformato questa procedura in un vero e proprio mestiere.
E’ un olio ricco di acido linoleico e oleico con elevate proprietà antiossidanti che contrastano i radicali liberi; è possibile utilizzarlo anche per massaggi, leggermente scaldato, o per impacchi sulle lunghezze dei capelli, per contrastare doppie punte e inaridimento (lasciare in posa 1 ora dopo aver spalmato leggermente), inoltre è un vero e proprio trattamento di bellezza per la pelle del viso o anche per le unghie (se mescolato nella stessa quantità con gocce di limone e applicato sulle estremità per 10 minuti, una volta alla settimana).
Si tratta di un elisir di bellezza naturale, utile per contrastare e ridurre le smagliature, o per tonificare la pelle del seno, oppure anche come balsamo dopo la rasatura, o contro gli arrossamenti cutanei. Ha il pregio di non ungere eccessivamente e nella variante di olio alimentare, è utilizzabile per i condimenti in cucina

E, per quanto riguardala forma fisica, senza doversi violentare con diete frustranti e dimagrimenti veloci e poco salutari, piuttosto meglio concentrarsi su un’alimentazione più sana, più corretta, con almeno 5 porzioni al giorno di verdura e frutta (anche per proteggere il cuore e migliorare la circolazione) e meno “schifezze” dolci o salate,piene di conservanti e sale, e aggiungere alla propria giornata tanto sano movimento, tra passeggiate a piedi piuttosto che giri in autobus ed esercizi di ginnastica in casa, seguendo qualche corso accreditato di Pilates e Tae-Bo su Internet (per esempio, Tae Bo Cardio di Billy Blanks)

Annunci