Tutorials-mania!

Posted on 19/03/2012

0



-Di Valeria Maselli

Spopolano su internet, su youtube e ci sono interi portali dedicati a loro…sono i tutorials!

Ormai per qualsiasi argomento o esigenza esiste un apposito tutorial che spiega, con ausilio di video e dettagliate schede da scaricare quando necessario, come realizzare una ricetta, come impastare il pane, come tingersi i capelli o indossare il velo islamico in decine e decine di modi diversi e come costruire in casa praticamente qualsiasi cosa, dai costumi di carnevale per i vostri figli ad un telecomando per il portone del garage.

Uno dei siti che propongono i tutorials più dettagliati è Instructables, dove potete trovare le istruzioni per fare qualsiasi cosa fai da te (o D.I.Y. Do It Yourself come da acronimo in inglese). Sentendo la necessità di un orologio per la cucina perchè non realizzare questo progettino a base di posate in plastica? Se ci sentiamo più sicuri nel maneggiare una scheda elettronica possiamo passare a progetti più avanzati, come questo lampadario fatto con bottiglie vuote illuminato a led.

Su youtube invece le ricerche devono essere più mirate ma i tutorial hanno fatto emergere veri e propri divi come l’italiana Clio Make Up che insegna alle donne come truccarsi e ha raccolto milioni di contatti o la cuoca giapponese senza nome (!!) del sito Cooking with the Dog (perchè tiene un cane accanto ai fornelli che “spiega” come e cosa cucinare), anche lei seguitissima.

Recentemente vittima di un incidente stradale a Tokyo, i fan sparsi in tutto il mondo hanno spedito messaggi video di pronta guarigione per rivedere la loro eroina in cucina al più presto.

Una conseguenza di questo fiume in piena di persone che si occupano di produrre e spiegare come produrre cose a casa propria è la creazione di un vero e proprio mercato di vendita di prodotti “fatti in casa” spesso migliori come design e qualità di quelli che possiamo trovare nei negozi.

Una caratteristica che rende questi prodotti unici è che si possono personalizzare a costi imbattibili rispetto ai prodotti di serie, per cui si possono ordinare stoviglie, tovaglie, abiti per i bambini, targhe per la porta di casa con i vostri nomi, foto, disegni o qualsiasi altra cosa.

Il sito che ha fatto tendenza in questo settore è Etsy, un enorme bazar dove si trova letteralmente di tutto da tutto il mondo e che fa impazzire i fanatici dello shopping.

Per cui…è il momento di tirare fuori dal cassetto quel progetto di disegnare borse, costruire mobili o semplicemente fare un bel video dove facciamo vedere al resto del mondo come si fa la crostata di ciliegie della nonna. Quale che sia l’argomento troverà dei seguaci.

Annunci
Messo il tag: ,